lunedì 13 agosto 2012

L'ORRENDO PESCATORE VERDE

Le disavventure di Pinocchio si susseguono senza sosta.
Questa volta viene pescato da un orrido figuro che Collodi chiama, se non ricordo male, il Pescatore Verde.
Pare che all'orrendo Pescatore Verde poco importi  di ciò che rimane impigliato nella sua rete, scarpone, sommozzatore o burattino, tutto fa brodo, forse nemmeno li distingue tanto è tonto e di bocca buona. 
Lui sente solo la ragione della fame, e fino ad ora nessun pesce si è mai lamentato della sua sorte.

Sicuro che anche stavolta Pinocchio si metterà a frignare di quanto è stato cattivo e disobbediente, e  racconterà con le lacrime agli occhi di  quella volta che Geppetto s'è venduto la casacca, e così via implorando, fino a muovere a compassione il Pescatore Verde. 

Ho ritagliato un particolare dell'intera scena con Pinocchio in padella. 
Il resto del mostro immaginatevelo da soli.

Da adesso in avanti solo antipasti.



Posta un commento