lunedì 28 gennaio 2013

IL BLUES DELLE NOTTI INTERMINABILI


Cosa rimane da fare se non mettersi in strada e cantare il proprio dolore per pochi spicci.

Posta un commento