giovedì 29 settembre 2011

SVEGLIARSI DENTRO UN POLLAIO

Euroni di anni trascorsi a pittare ovunque, anche sulla sabbia,  che la carta ancora era da scoprire, così pure il termometro a mercurio, adesso bandito per via del mercurio.
In questa pittura rupestre preistorica si vede lo sciamano con l'abito da cerimonia mentre esegue il rito chiamato "Della buona caccia". In questo rito, complice un beverone di erbe, lo sciamano credeva davvero di essere un lupo e smesso l'abito da cerimonia correva ignudo nella foresta per tutta la notte.

Il mattino seguente lo sciamano si sveglia dentro un pollaio del villaggio con un terribile mal di capa. E' pieno di graffi,  i piedi sanguinanti come avesse corso scalzo tutta la notte,  si è pure cagato addosso ma non si ricorda di nulla. Tutto intorno a lui polli sgozzati. Quei pochi sopravvissuti alla sua furia omicida lo osservano di sbieco stringendosi in un gruppetto compatto.




15 commenti:

GiovanniMarchese ha detto...

Un brutto trip. Un brutto trip...

marco corona ha detto...

i peperoni

GiovanniMarchese ha detto...

quelli o una ipnosi finita male!
:D uahuahuahuahahahah

pornonichilista ha detto...

che bello leggerti, crei tutto un ritmo poi esce sta cosa "si è pure cagato addosso" è bellissimo, come quando su "in mezzo l'atlantico" fai l'ingrandimento sull'operaio che fa il gesto del dito dentro il buco simulato con l'altra mano, sei un merdosissimo genio!

AKAb ha detto...

ma che modernità!

marco corona ha detto...

come il discorso di vendola a piazza navona

marco corona ha detto...

sono io che gli scrivo i discorsi per metafora, poi lui li rende attuali

marco corona ha detto...

"Riconoscerci nelle nostre fragilità"

felicita ha detto...

questo disegno mi piace un sacco.

felicita ha detto...

forse dovresti tatuarlo sul braccio del tipo, accanto al tatuaggio del vecchio saggio col libro aperto che ti fissa.

AKAb ha detto...

ma Vendola e' un piglia in culo?

gluc ha detto...

è innanzitutto una persona, un uomo che combatte per un futuro migliore, anche il tuo...lo senti il vento di cambiamento che soffia dalla puglia...lo senti?

davide garota ha detto...

In Italia ce lo pigliamo tutti in quel posto, altrochè.

pornonichilista ha detto...

sia mai che scoprite che vi piace, dovete provarci, magari svoltate

marco corona ha detto...

Sergino, perchè non vieni più a portare i fiori sulla tomba della nonna?