giovedì 26 aprile 2012

MIGNOLA CORBEN CORONA

Una delle migliori storie di Hellboy disegnata da un cazzutissimo Corben. Un albetto perfetto, comprato due anni fa in una fumetteria di Murcia gestita da marito e moglie ex fricchettoni, durante il mio apprendistato babbesco.
Notare la somiglianza tra il tipo della copertina e il me di allora.
A guardarmi adesso sembrano passati vent'anni. 

Eravamo giovani spighe al sole mosse dal vento...Cosa siamo diventati?

Maledico e ringrazio Paolo Interdonato per la puntuale segnalazione.



8 commenti:

pornonichilista ha detto...

pare aggiunto tanto è diverso dal resto

marco corona ha detto...

Dici?

pornonichilista ha detto...

dicio

marco corona ha detto...

Non vedi il perfetto equilibrio, l'armonia delle parti?

pornonichilista ha detto...

geometricamente si, ma pare disegnato da n altra mano, forse ha avuto la visione di te in quel momento

Pietro Dell'Aragosta ha detto...

Non ci credo, l'hai aggiunto tu con fotosciop

marco corona ha detto...

La sorte delle aragoste è di morire bollite. E'anche l'unico modo per ucciderle, bollite vive.

D'aragosta ha detto...

E' un bel modo per morire... Glub glub Argh