domenica 13 maggio 2012

LA MERENDA PROMESSA

L'imponente tronco, all'apparenze solido per chi lo guarda dal di fuori, è tutto legno marcito al suo interno. Decine di larve mangiano senza sosta il cuore del gigante. A Pinocchio, tutto quello smandibolare frenetico ha messo fame.  Perchè la fatina ci mette tanto a preparare la merenda promessa?
"Resta seduto all'ombra dell'albero della domenica e aspetta...Se provi a muoverti niente panini imburrati, intesi? Ti farò chiamare io quando sarà il momento."
Proprio così gli ha detto la fatina. Come se aspettare fosse cosa semplice.


10 commenti:

davide garota ha detto...

questo deve'essere senza dubbio un gelso...O forse un pioppo.
Sicuro.

marco corona ha detto...

E'un invito al massacro per larve affamate. No perditempo con solo appetito.

pornonichilista ha detto...

così nodoso e appetibile alle larve è un gelso, fosse stato in riva a un fiume un salice, ma davide ,corona queste cose non le ricorda più, vive in città adesso

marco corona ha detto...

Che due palle.

Luc ha detto...

davide, ciro ... ve vedo scarsi in botanica !!
;^)

pornonichilista ha detto...

Luciano mo non fare il figo perchè abiti vicino al parco di ninfa! adesso subirai l ira di davide che con le piante ci lavora

davide garota ha detto...

Si, io adoro le piante e il mondo vegetale ma preferisco le donne nude.
Marco, facci vedere le donne nude!!!

marco corona ha detto...

Se vuoi ti disegno un tronco scortecciato.

Luc ha detto...

Ma questo bel pinocchietto, lo vedremo tutto raccolto su un albero trattato a dovere e rilegato ?
Spero proprio di si Marco

marco corona ha detto...

Tu spera, io aspetto.